LA STORIA DELLA FONDAZIONE

Eredi testamentari di Maria Valtorta furono l’Ordine dei Servi di Maria e Marta Diciotti.
L’Ordine dei Servi di Maria, fondato nel Duecento a Firenze e attivo nel mondo, ereditò la nuda proprietà della casa Valtorta in Viareggio.

[read more]

Marta Diciotti, assistente a vita dell’inferma Maria Valtorta e sua confidente, ereditò i manoscritti con annessi diritti e quanto altro era appartenuto alla stessa scrittrice mistica. Inoltre ebbe riservato il diritto dell’usufrutto a vita della casa. Nel 1998, essendo ancora in vita Marta Diciotti, che da circa un anno si era ritirata in un pensionato per anziani, l’Ordine dei Servi di Maria vendette la casa in Viareggio al Centro Editoriale Valtortiano, che in seguito, a proprie spese e con il contributo volontario di lettori valtortiani, la risanò dall’umidità salmastra fin dalle fondamenta e la restaurò, riaprendola ai visitatori come casa-museo.

Fin dal 1986 Marta Diciotti aveva fatto testamento a favore del Centro Editoriale Valtortiano, che alla morte di lei, nel 2001, entrava in possesso dei manoscritti e di quant’altro completava l’asse ereditario di Maria Valtorta. Il Centro Editoriale Valtortiano (CEV) era stato costituito per essere l’editore degli scritti di Maria Valtorta. Ricevendo l’intera eredità della Valtorta, in parte per testamento e in parte per averla acquistata, il CEV quasi si identificava con la persona di lei, unendo ai diritti e ai doveri di un editore i diritti e i doveri propri di un autore.

Nel 2010 lo stesso CEV e i coniugi Emilio Pisani e Claudia Vecchiarelli, curatori storici delle opere valtortiane e titolari del CEV, hanno costituito la “FONDAZIONE MARIA VALTORTA CEV onlus” per ristabilire la distinzione tra le due figure dell’autore e dell’editore e dei loro rispettivi ruoli.

Di conseguenza, il CEV è tornato ad essere esclusivamente l’editore privilegiato delle opere di Maria Valtorta, da diffondere tramite la loro commercializzazione.

Il 10 febbraio 2020, con atto pubblico la “Fondazione Maria Valtorta Cev”, voluta dal Centro Editoriale Valtortiano e presieduta da Emilio Pisani, cambia la propria denominazione in FONDAZIONE EREDE DI MARIA VALTORTA.

[/read]

LA FONDATION

LA CAUSA DI BEATIFICAZIONE

La Fondazione Erede ha conferito il mandato perché si raccolgano le testimonianze sulla vita di Maria Valtorta e, in specie, le prove sull’esercizio eroico da Lei praticato delle Virtù cristiane.

VALTORTA APP

L’app dedicato a Maria Valtorta ed al suo lavoro letterario. Attraverso l’app è possibile leggere il Vangelo della settimana con il relativo brano di Maria Valtorta e tante altre letture e scritti.

LA TRADUZIONE DELLE OPERE

L’opera principale di Maria Valtorta ad oggi è tradotta in ben xx lingue, ma tanto è ancora il lavoro da fare. La Fondazione Erede si occupa di recrutare nuovi traduttori volontari e gestire ed organizzare il progresso delle traduzioni per le lingue ancora mancanti.

LA DIFFUSIONE DEGLI SCRITTI

Ruolo fondamentale per la Fondazione è la diffusione della conoscenza di Maria Valtorta e della sua grandiosa opera letteraria. La Fondazione Erede si occupa di coadiuvare e gestire i volontari sul campo nazionale ed internazionale al fine di facilitare l’impresa e tutelare le opere.

LA SALVAGUARDIA DEI MANOSCRITTI

Avendo ricevuto in eredità i beni materiali di Maria Valtorta, la Fondazione Erede si occupa di preservarne l’integrità sia fisica che morale: i quaderni manoscritti hanno bisogno di costante tutela per fronteggiare i danni del tempo e conservarli per il bene del prossimo.

LA CASA DI VIAREGGIO

Parte dei possedimenti della Fondazione Erede vi è l’ultima dimora di Maria Valtorta, la dove ha ricevuto le visioni ed i dettati di Gesù. Casa Valtorta, a Viareggio, è visitabile al pubblico.

IL SITO WEB

Attraverso il sito web forniamo una visione completa della Fondazione Erede e delle attività e progetti correlati: pubblichiamo nuovi contributi e ricerche attraverso contenuti nuovi ed inediti, in più gestiamo nuove campagne di raccolta fondi al fine di tutelare il materiale e la memoria di Maria Valtorta.

YOUTUBE & SOCIAL MEDIA

Parte viva delle attività della Fondazione Erede è proprio la gestione dei canali Social al fine di propagare la conoscenza di Maria Valtorta e della sua opera letteraria.

NEWSLETTER MENSILE

Ogni mese la Fondazione Erede manda a un vasto audience nazionale ed internazionale una newsletter di aggiornamenti delle attività e dei progetti.

ISCRIVITI ANCHE TE!

IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Seguici sul nostro canale Youtube.

Mission Statement

Costituita nel 2010, la Fondazione, riconosciuta come persona giuridica con la qualifica di “onlus” (organizzazione non lucrativa di utilità sociale), ha lo scopo primario di conservare, custodire, tutelare, curare, divulgare e valorizzare, a beneficio di tutti e senza scopo di lucro, il patrimonio culturale costituito dall’eredità materiale e morale di Maria Valtorta.

TRASPARENZA

La missione della Fondazione Erede è evangelizzare attraverso la lettura dell’opera letteraria di Maria Valtorta così da illustrare la vita di Gesù Cristo, che ha vissuto con i suoi Apostoli, Discepoli, la sua S.S. Madre e le persone in generale, con l’obiettivo di formare donne e uomini trasformati nel loro comportamento secondo gli insegnamenti di Gesù.

“Adesso dobbiamo continuare l’illustrazione del Vangelo per questo povero mondo cattolico che non sa più vedere il Vangelo come la perla celeste di ogni sacra coltura, l’indispensabile, l’insuperabile”.

Maria Valtorta, Les Cahiers. 1944 (Novembre 14)

Questo sarà fatto seguendo i seguenti obiettivi:

  • Condividere i valori morali e spirituali dell’opera letteraria di Maria Valtorta in nome della fraternità universale.
  • Mantenere l’integrità letteraria del lavoro di Maria Valtorta, senza alcuna trasformazione, adattazione o smembramento. 
  • Tradurre l’opera in tutte le lingue del mondo.
  • Espandere la Fondazione in tutti i continenti in modo da creare una rete Valtortiana al fine di evangelizzare. Una rete che mantiene la perfetta aderenza agli scritti di Maria Valtorta, mostrando unità nei metodi e nel contenuto dell’evangelizzazione.
  • Custodire e proporre ogni memoria della persona di Maria Valtorta come un bene d’interesse pubblico. 
  • Conservare e proteggere i manoscritti originali di Maria Valtorta e curare la manutenzione e gestione della casa-museo Valtorta in Viareggio, perché possa continuare ad essere aperta ai visitatori, che provengono da ogni parte d’Italia e del mondo, e perché vi si possa svolgere, eventualmente, qualche attività culturale finalizzata alla conoscenza degli scritti Valtortiani.

La Fondazione detiene l’eredità di Maria Valtorta per aver ricevuto in dotazione la proprietà dei suoi manoscritti originali con i diritti d’autore, la proprietà della casa Valtorta in Viareggio, restaurata e aperta ai visitatori come casa-museo, e la proprietà di ogni genere di documentazione sulla persona e sugli scritti di Maria Valtorta che sia stata rinvenuta nella casa.

La Fondazione è presieduta da Emilio Pisani, editore e curatore storico delle pubblicazioni delle opere Valtortiane, figlio di Michele Pisani, il tipografo-editore al quale Maria Valtorta affidò nel 1952 la pubblicazione della sua opera.

La Fondazione persegue gli scopi di custodire e proporre ogni memoria di Maria Valtorta e di tutelare, valorizzare e divulgare gli scritti di Lei.

La Fondazione diffida chiunque chieda offerte nel nome di Maria Valtorta per una presunta introduzione della Causa di Beatificazione, che inizierà quando la competente Autorità Ecclesiastica lo riterrà opportuno.

La Fondazione non ha scopo di lucro ed è l’unica a farsi carico degli oneri pecuniari da sostenere per le operazioni di raccolta delle testimonianze, che comportano prestazioni professionali con trasferte in Italia e all’Estero.

Si può aiutare la Fondazione con libere offerte, deducibili dal reddito, da versare sul conto corrente postale n.  0 0 0 0 0 5 0 9 8 2 4 4
oppure con bonifico bancario usando il codice IBAN: I T 0 8 Q 0 7 6 0 1 – 1 4 8 0 0 –  0 0 0 0 0 5 0 9 8 2 4 4.

CHI SIAMO

Emilio Pisani

Presidente

lorem ipsum dolor sit amet

            DIVENTA UN VOLONTARIO

            fr_FR